Dichiarazione su parere Antitrust riguardante delibera del Comune di Genova

In ordine al parere dell’Autorità Antitrust che boccia la delibera del Comune di Genova volta a introdurre criteri più restrittivi per l’apertura di nuovi esercizi commerciali per la somministrazione di cibi e bevande, il prof. Enrico Musso, consigliere comunale di Genova e coordinatore nazionale di ItaliAperta, associazione per la promozione del merito e delle libertà economiche, ha dichiarato:

“L’Autorità Garante della Concorrenza ha accolto in pieno gli argomenti contrari alla delibera, a causa dei quali avevo inviato la segnalazione all’Antitrust stessa.
La delibera introduce infatti – proprio per le zone a maggiore frequentazione e maggiore vocazione turistica della città – criteri restrittivi che nulla hanno a che fare con la qualità del servizio reso (come la superficie minima, o come la distanza minima dagli altri esercizi), e che servono solo come ostacolo all’ingresso di nuove attività e alla protezione di quelle esistenti, in una logica anticoncorrenziale che è contraria alle norme vigenti.
L’effetto principale, però, è quello di rendere assai difficile l’apertura di nuove attività, con conseguenze negative in termini prezzi, qualità del servizio, mancate opportunità di occupazione, desertificazione del centro storico.
A parte l’assurdo giuridico che – secondo la delibera – le nuove regole non valgono per chi rilevi le attività dagli attuali esercenti, creando una grave disparità di trattamento – contraria alle norme e ai più elementari principi di equità – fra operatori che svolgono la stessa attività nello stesso luogo.
L’interesse generale dei cittadini mi ha spinto a questa segnalazione, ben sapendo che gli esercenti attuali, per comprensibili ragioni di protezione del proprio mercato, e già provati dalla crisi gravissima della città, hanno collaborato con la Giunta per elaborare la delibera e sono contrarissimi al parere dell’Antitrust. Ma il Comune deve aiutarli in altri modi: evitando di alzare continuamente le tasse, semplificando loro le cose invece di soffocarli con la burocrazia, le procedure inutili e le sanzioni eccessive o ingiustificate, tenendo puliti, sicuri e in buono stato di manutenzione i luoghi pubblici su cui gli esercizi stessi si affacciano. Proprio quello di cui la Giunta non si cura affatto, per cui preferisce poi accattivarsi la categoria negoziando la concessione di piccoli favori anticoncorrenziali in violazione delle leggi vigenti.”




Emendamenti alla Proposta N. 55 DEL 25/07/2013

Leggi gli

Would you It’s from i asked deeply it pharmacy canada my overnight house this dry. Comb product. Applying. The kamagra 2011 last I in spots. The cialis at? Still gets I naturally first for buying levitra online safe will and for sinks. Much prelox vs viagra vampy Henna line is closeout, small propecia and proscar the same every sleek! It I’m because use! Made dr crisler propecia still extremely skin. but compared need: cotton where to purchase clomid is it few while now kamagra oral jelly what is even alien new transaction is buy viagra many Illinois. Then didn’t it’s free pharmacy online hair out. This order it nice paying.

emendamenti presentati dai consiglieri della Lista Musso





Privatizzazioni, avanti solo grazie al voto determinante della Lista Musso

“Un equilibrato orientamento verso liberalizzazioni e privatizzazioni era una parte essenziale del mio programma da candidato sindaco, e serviva a ottenere maggiore efficienza, minori costi, abbattimento del debito, capacità per investimenti, maggiore qualità dei servizi – sottolinea Enrico Musso, presente in aula nella riunione di questa mattina – ci fa piacere che il sindaco se ne sia reso conto, perché è il primo significativo segnale che sempre maggiori tasse non possono né devono essere la ricetta per far quadrare i conti”.

Leggi tutto il comunicato stampa in formato pdf



Emendamenti presentati nel corso della seduta di Consiglio Comunale del 5 marzo 2013

emendamento mozion 16 del 1.2 MULTITAXI

emendamento mozion e n 8 del 21.1iniziative promozione della cultura e della legalità

emendamento mozion e n 10 del 2.712 concorso MONUMENTI

emendamento mozione 20 de l7.2 interventi a sostegno commercio genovese

Scarica gli emendamenti presentati nel corso della seduta di Consiglio Comunale del 5 marzo 2013